Oktoberfest.it
Loading...
Loading...
Loading...
Oktoberfest.it
qui il messaggio
Loading...
Loading...
Loading...

Oktoberfest.it

La Guida Completa dell'Oktoberfest

17 Settembre - 03 Ottobre 2022

VIAGGI ALL'OKTOBERFEST 2022
da 75€

Parti anche tu per la festa della birra più famosa del mondo! Scegli tra 11 pacchetti di viaggio per l’Oktoberfest ed affidati agli specialisti.

Scopri Partenze

Storia Oktoberfest

storia oktoberfest

Storia dell’Oktoberfest – le origini

La storia dell’Oktoberfest trae le sue origini e affonda le sue profonde radici nel lontano 1810, esattamente al 12 Ottobre, giorno durante il quale l’allora principe ereditario bavarese Ludwig prese in sposa la principessa Therese von Sachsen-Hildburghausen di Sassonia.

storia oktoberfest

I festeggiamenti per le nozze si svolsero in quello che allora era solo un semplice prato (“Wiese”) nella periferia della città (pur essendo a 20 minuti a piedi da Marienplatz) durarono cinque giorni e furono estesi a tutti i cittadini di Monaco. Quel prato da allora venne rinominato e ribattezzato in “Theresienwiese” proprio in onore della sposa. A concludere le feste nuziali fu organizzata una corsa di cavalli alla quale assistette anche la famiglia reale  e fu una festa per l’intera Baviera. I festeggiamententi piacquero, ed ebbero un successo tale che l’anno successivo di ripeterlo e farlo diventare un evento tradizionale…era cominciata la lunga storia dell’Oktoberfest!

Storia dell’Oktoberfest – consolidamento della tradizione

Nell’anno successivo, nel 1811 alla corsa di cavalli fu affiancata anche la prima festa agricola , il cui scopo era quello di promuovere l’agricoltura bavarese e l’economia ad essa collegata. La corsa di cavalli pur essendo la manifestazione più antica facente parte della storia e dellatradizione dell’Oktoberfest era anche la popolare, oggi non viene più effettuata, mentre invece la “Festa centrale dell’agricoltura” ha luogo ogni quattro anni nell’area sud del Theresienwiese.

storia oktoberfest

Nei primi decenni della “wiesn” (così viene abbreviato l’oktoberfest dai tedeschi) l’offerta complessiva di attrazioni e divertimenti fu alquanto modesta. Fu solo nel 1818 che fecero irruzione nel Theresienwiese la prima giostrina e due altalene.

In questi anni il tutto aveva luogo ancora in piccole baracche nelle quali era possibile bere birra, ma il loro numero e le dimensioni erano destinate a crescere vorticosamente.

Nel 1850 la Statua della Baviera, oggi un simbolo della festa e vera e propria icona dell’Oktoberfest e della sua storia, viene portata nel Theresienwiese, sul quale da allora campeggia.

storia oktoberfest

Nel 1892 venne introdotto il classico bicchiere da litro (Maß) ancora oggi usato.

Fu a partire dal 1896 che volonterosi osti unitamente ai produttori di birra, fecero montare i primi grandi tendoni in sostituzione delle fatiscenti baracche. Un’area intera del Theresienwiese diventò un vero e proprio Luna Park.

Storia dell’ Oktoberfest- Il XX secolo

Nel XX secolo la storia dell’Oktoberfest ha subito qualche battuta di arresto, per via principalmente dei conflitti bellici. Dopo la seconda guerra mondiale e gli anni di interruzione che ne derivarono, Thomas Wimmer, l’allora primo cittadino di Monaco, nel 1950, introdusse quella che forse si può considerare la principale tradizione di tutto l’Oktoberfest, e cioè l’“O’Zapft is!” (“è stappato” riferito al barile). E’ da allora infatti che dopo la sfilata di apertura denominata Wiesn-Einzug der Festwirte und Brauereien dei proprietari dei birrifici, presso la tenda Schottenhamel, il sindaco in carica di Monaco alle ore 12.00 in punto, apre, a colpi di martello, il primo barile della festa. Solo da questo momento in poi la festa ha ufficialmente inizio e può cominciare a essere servita birra.

storia oktoberfest

Nell’anno 1984 i barili di legno vengono sostituiti da barili di metallo ricoperto in legno, più pratici, che garantiscono una migliore conservazione della birra, preservando contemporaneamente la tradizione.

Storia dell’Oktoberfest – L’Oktoberfest oggi

L’Oktoberfest attualmente è considerata la festa popolare in assoluto più grande di tutto il mondo. Nell’epoca della globalizzazione, è diventata una festa internazionale, che ha mantenuto saldamente le sue tradizioni e il suo carattere bavarese, ma che ha valicato ogni confine mondiale, tanto grande è la sua fama.

storia oktoberfest

L’edizione moderna dura tre week end per un totale di 16 giorni totali, che diventano 17 quando la “Festa della Riunificazione della Germania”, il 3 ottobre, cade di Lunedì, e pus svolgendosi prevalentemente a Settembre per motivi prettamente climatici, è oramai nota appunto come la festa di Ottobre.

Storia dell’Oktoberfest – Le interruzioni

Ci sono state ben 24 edizioni dell’Oktoberfest che non si sono svolte, eccone qui sotto i motivi:

  • 1813 – Annullo a causa della guerra contro Napoleone
  • 1854 – epidemia di colera
  • 1866 – Baviera combatté a fianco di Austria in una guerra contro la Prussia (ora Germania settentrionale e parte della Polonia)
  • 1873 – Un’altra epidemia di colera
  • 1914-1918 – Guerra Mondiale
  • 1919-1920 – ripresa dopo la guerra, solo un piccolo “festival d’autunno”
  • 1923-1924 – scioperi per inflazione in Germania, nessuno se lo poteva permettere
  • 1939-1945 – Guerra Mondiale
  • 1946-1948 – ripresa dopo la guerra, solo sagre autunnali

E brindiamo affinchè non venga mai più cancellato. Prost!

storia oktoberfest
Oktoberfest.it 2022